Le profezie che si autoavverano. Avere paura del futuro…

“LA FUNZIONE DELLA PROFEZIA
NON È DI PREDIRE IL FUTURO, 
MA DI CREARLO”.
J. A. BARKER
Cassandra, figlia di Priamo, re di Troia, sedusse e fece innamorare di se Apollo, che le dette il dono della profezia in cambio del suo amore. Quando lei si rifiutò di concedersi, Apollo si infuriò, e sputandole sulle labbra, la punì facendo si che le sue profezie fossero sempre volte alla sventura e restassero inascoltate. Negli anni a venire Cassandra profetizzò innumerevoli catastrofi, come il cavallo di Troia, o la morte di Agamennone, ma nessuno volle mai ascoltarla, e fu addirittura additata come profeta di sventura e quindi mal vista.

Lascia un commento